Come preparare la superficie per la verniciatura?

Come preparare la superficie per la verniciatura? Guida universale.

La prima fase della pittura dovrebbe essere Purificazione. Le mura, che sono già stati verniciati devono essere accuratamente puliti prima di essere sovraverniciati. Per questo bastano una spugna e un detersivo, per sgrassare le pareti, soprattutto se dipingiamo la cucina. Questo può accadere con superfici molto sporche , che i vecchi rivestimenti si staccheranno. Quindi utilizzare un raschietto e rimuovere tutto accuratamente. Se vuoi aumentare l'adesione della nuova vernice, ti consiglio di pulire la superficie con carta vetrata.

Una volta che le pareti sono state ripulite, dovresti iniziare Riempimento. Luoghi in cui abbiamo cavità, o le crepe devono essere prima inumidite con acqua, quindi applicare lo stucco,
quindi inumidire di nuovo. Per ottenere una superficie uniforme, iniziamo a carteggiare, ma ricordiamo, che lo stucco deve essere completamente asciutto. Se abbiamo delle crepe, ad es.. tra la parete e il telaio, possiamo integrarli con sigillante acrilico.

Con la superficie così preparata, passiamo a adescamento. Questa è una fase, che non vale solo per le nuove pareti. Se abbiamo applicato lo stucco e riempito le cavità, questi luoghi dovrebbero essere adescati.

Cosa ricordare quando si acquista la vernice?

Quando acquisti la vernice, ricorda sui tre principi fondamentali:

  • le vernici dovrebbero essere durevoli e resistenti all'abrasione,
  • sicuro per le persone e per l'ambiente,
  • avere una buona adesione al supporto.

Cucina, sala, o un soggiorno: queste sono le stanze più esposte allo sporco. Quando decidi di dipingere tali stanze, scegli una vernice resistente all'acqua e all'abrasione. La vernice a emulsione acrilica sarà appropriata.
Se decidiamo di dipingere una stanza per bambini, quando acquistiamo la vernice, presta attenzione al fatto che sia allergenica.. Consiglio vernici ordinarie, diluibile in acqua, che non contengono solventi o ammoniaca.