SCEGLIERE L'ADESIVO GIUSTO

SCEGLIERE L'ADESIVO PER CARTA DA PARATI GIUSTO

È estremamente importante selezionare un adesivo adatto a un determinato tipo di rivestimento, e gli errori in questo campo spesso portano a danni irreparabili. Pertanto, è meglio acquistare la colla dopo aver selezionato lo sfondo. Non essere tentato di acquistare un agente universale per tutti gli sfondi – tale economia è spesso ingannevole. La regola generale è: più pesante è la carta da parati, più densa è la colla.

Per i rivestimenti in vinile e carta spessa, non è disponibile solo la colla in polvere, ma anche paste pronte in tubetto. I rivestimenti murali in vinile o altro materiale ermetico richiedono l'uso di un adesivo contenente un fungicida (questo vale per entrambi gli sfondi di base, e decorativo), quella muffa non si forma sotto di loro. I fungicidi sono tossici, quindi devi ricordarti di lavarti le mani dopo aver finito il lavoro. Alcuni rivestimenti, come stoffa di iuta o carta da parati giapponese, richiedono uno speciale, colla pesante.

Quando si incollano fodere delicate, per esempio. seta, è meglio spalmare il muro con la colla invece della carta da parati, evitando così che il diritto del tessuto venga schizzato di colla. Questo tipo di carta da parati imbevuta di colla è anche molto scomodo da trasportare.