Quanta vernice dobbiamo dipingere – basi della pittura

Di quanta vernice abbiamo bisogno – basi della pittura

Prima di iniziare la ristrutturazione dovrebbe essere calcolato, quanta vernice devi comprare.

Dipende dalle dimensioni della superficie da verniciare e dal numero di strati, che dobbiamo mettere. Questo è determinato dal tipo di superficie, la sua porosità, così come il possibile colore, che vogliamo coprire.

Comprare vernice

Le vernici destinate alla ristrutturazione della casa sono generalmente vendute in confezioni 500 ml, 1 l,2,5 l,5 io 10 l . Acquista sempre una quantità sufficiente di vernice e controlla il numero di lotto sulla confezione, per essere sicuro, che tutti i pacchetti provengono da una miscela.

È importante, perché il colore potrebbe essere leggermente diverso in serie diverse.

Calcolo della quantità

Per ricoprire l'intera superficie liscia, strato uniforme, seguire le indicazioni sul barattolo. In generale, si può presumere, che un litro di vernice copre la seguente area:

Terreno pianeggiante 10-12 m,

Vernice di fondo 15 m,

Smalto lucido 15 m,

Farba emulsione 10-14 m,

Pittura in emulsione fortemente coprente 8 m,

Quanta vernice?

Per valutare la superficie delle pareti da tinteggiare, devi misurare il perimetro della stanza (oppure aggiungi la lunghezza della faccia più lunga a quella più corta e moltiplicala per due, se la stanza è un rettangolo senza nicchie) e moltiplicare la dimensione per l'altezza delle pareti. Moltiplicando la lunghezza delle facce più lunghe e più corte, e otterremo l'area del soffitto. Dopo aver aggiunto le superfici delle pareti alla superficie del soffitto, lo scopriremo, quanti metri quadrati ha la stanza?.

Per calcolare la quantità di vernice necessaria per dipingere le finestre, moltiplichiamo la lunghezza dell'intero telaio per la sua altezza e lo trattiamo come una superficie piana.

Facciamo lo stesso calcolo per le finestre del balcone, ma dividi il risultato per due. Per finestre in metallo – lo portiamo via 25 per cento. Quando abbiamo a che fare con porte lisce, moltiplichiamo la loro altezza per la larghezza e aggiungiamo 10 per cento sui bordi. Per le porte a pannelli aggiungiamo 26 per cento. Una volta che conosciamo la superficie della porta, possiamo calcolare, quanta vernice comprare, dividendo il risultato per la resa di vernice indicata sulla confezione.

Quanti strati di vernice?

Il numero di strati applicati di vernice dipende dal colore del supporto (se ce n'era), tipo di superficie (la sua porosità e condizione) e la qualità della vernice, che usiamo. Avremo bisogno di più vernice, se vuoi dipingere la superficie scura di luce. Superfici strutturate o porose, come le pareti appena intonacate, richiedono l'uso di più vernice, quindi raddoppiare il valore di consumo suggerito in etichetta o assottigliare notevolmente il primo strato. È meglio applicare due o tre strati sottili di vernice rispetto a uno spesso, che possono causare rigonfiamenti e filigrane.

Se, nonostante questi calcoli, finiamo la vernice, proviamo a dipingere la superficie in un angolo o in un altro posto simile, sì, che un'intera superficie è finita. Non continuare a dipingere dal centro della parete o del soffitto, perché potrebbe esserci una traccia visibile tra la superficie precedentemente verniciata.