Disposizione della cucina

Disposizione della cucinaLa disposizione dei mobili della cucina dipende dalle dimensioni e dalla forma della stanza della cucina. La disposizione a fila singola è più comune nelle stanze strette, e la sua variazione sono le cucine da incasso nelle cosiddette. monolocali. Układ dwurzędowy występuje w kuchniach średniej wielkości. Consente un posizionamento più favorevole degli elementi di equipaggiamento. In questo sistema, la lunghezza della strada percorsa durante il lavoro è minore. Układ w kształcie litery L jest najbardziej racjonalny pod względem organizacji pracy w kuchni o kształcie zbliżonym do kwadratu. D'altra parte, la disposizione a forma di U è fattibile solo in grandi cucine. Una variazione di questo layout è il layout a forma di G, che si verifica nelle cucine a vista (direttamente collegato ad altre stanze). L'elemento che collega una cucina aperta con una stanza è solitamente un buffet alto o un normale tavolo da pranzo.
Determinano le condizioni di lavoro e lo svolgimento efficiente delle attività di cucina: corretta posizione e dimensioni reciproche delle singole postazioni di lavoro. È consigliato per esempio, in modo che la somma dei lati del cosiddetto. triangolo di lavoro, i cui vertici sono: frigorifero, lo stelo della cucina e il lavello non superavano: nelle cucine di piccole e medie dimensioni -7 m, nelle grandi cucine – 8 m.