Come riempire crepe e lacune?

Come riempire crepe e lacune?

Quantità di tempo, che spenderai per sigillare crepe e buchi, influirà sull'effetto finale dei lavori di ristrutturazione. I riempitivi standard sono più adatti per la preparazione di superfici intonacate e in legno per la verniciatura. Sono venduti sotto forma di pasta (in lattine o tubi) o una polvere che viene poi spalmata con acqua fino a ottenere una consistenza cremosa.

Per sigillare piccoli fori, è sufficiente riempirli di mastice e levigare la superficie con una spatola.

Quando si spostano i mobili, i bordi delle pareti sono spesso esposti a lividi. Riempi il difetto con diversi strati di mastice, fino a formare un leggero rigonfiamento. Dopo che si è solidificato, carteggia il tallone con carta vetrata. Minore, cavità poco profonde su una superficie ben verniciata possono essere riempite con uno speciale riempitivo superficiale, premendolo nella fessura con una spatola larga e pulendo a fondo l'area della fessura con carta vetrata, fino ad ottenere una superficie perfettamente liscia. L'intonaco incrinato sul soffitto può essere nascosto sotto uno spesso strato, vernice speciale che si estende sotto lo spostamento naturale del soffitto.

Come stuccare?

1 Schiacciate i bordi della giuntura con una spatola, per allargare il buco.
2 Sostituisci detriti e polvere, quindi inumidire la fessura con una spazzola imbevuta di acqua.
3 Spingi saldamente il mastice preparato nello spazio vuoto, e poi lisciare con una spatola.
4 Lascia indurire lo stucco per diverse ore, poi lisciare con carta vetrata.