Come dipingere – Fondamenti di pittura

Come dipingere – Fondamenti di pittura

Non dovresti mai affrettarti a dipingere – devi aspettare, fino a quando uno strato è asciutto, prima di metterne un altro. La vernice a emulsione si asciuga rapidamente, quindi non dobbiamo aspettare molto tra i livelli. I colori ad olio richiedono un po' più di pazienza.

Quindi controlliamo il tempo di asciugatura della vernice sull'etichetta.

Consiglio pratico

• Prima di aprire il barattolo di vernice, scuotiamolo vigorosamente una dozzina di volte, che i suoi contenuti si mescolino bene. Se la confezione è grande, li apriamo, e mescolare la vernice con un bastoncino o una punta di miscelazione attaccata al trapano.

• Non dipingiamo mai con un pennello con raccordi arrugginiti – questo potrebbe scolorire la vernice.

• Conserviamo la vernice in un luogo fresco, posto asciutto, non al gelo o al sole.

• È una buona idea dipingere il coperchio della lattina con la vernice. Quando devi dipingere qualcosa, senza aprire la lattina, lo sapremo, che vernice c'è dentro. Tuttavia, non dipingiamo sopra il nome della vernice, così come il nome e il codice del suo colore. Questi dati saranno necessari, quando vogliamo acquistare una quantità aggiuntiva della stessa vernice.

• Prima di iniziare a lavorare con uno o più pennelli nuovi, che non usiamo da molto tempo, dovrebbe essere lavato accuratamente, per rimuovere eventuale polvere e setole rotte.

• Non ci immergiamo più di 1/3 spazzola le setole nella vernice e asciuga sempre l'eccesso (per esempio, contro il bordo di una lattina).

Pareti interne

Per ottenere una superficie liscia, usiamo un pennello, un rullo a pelo corto o una spatola. Per ottenere una texture o per dipingere una superficie ruvida, utilizzare un pennello o un rullo con i capelli più lunghi. Avremo sempre bisogno di un pennellino per dipingere i bordi e gli angoli.

1 Se dipingiamo una grande superficie con un pennello, scegliamo il più ampio possibile. Iniziamo dalla parte superiore del muro e dipingiamo strisce verticali verso il basso, lasciando uno stretto divario tra loro. Quindi trasciniamo leggermente il pennello in orizzontale, per sfocare le strisce di vernice. Terminiamo con leggere pennellate verticali.

2 Il modo più conveniente per ottenere vernice su rulli e cazzuole è da cuvette poco profonde. La maggior parte di questi contenitori ha uno scaffale integrato o, per pacchi, un rullo per spremere la vernice in eccesso dallo strumento. Dipingiamo con un rullo in tutte le direzioni, coprendo accuratamente la superficie e senza lasciare spazi tra le strisce di vernice. Finiamo di dipingere con tratti leggeri in una direzione. Non spostiamo il rullo, Presto, in modo che nessuna vernice goccioli da esso. Non applichiamo uno strato spesso, invece lo applichiamo 2-3 magro, simile a un pennello.

3 Usiamo il galleggiante in modo simile al rullo – applichiamo la vernice con tratti incrociati perpendicolari. La cazzuola applica uno strato molto sottile, quindi potrebbe essere necessario dipingerne due, o anche tre volte. Le cazzuole sono particolarmente utili per dipingere lungo le curve del muro.