Come applicare la vernice con un pennello?

Come applicare la vernice con un pennello?
Raccogliamo vernici a emulsione e altri colori ad acqua con un pennello direttamente dalla lattina. La formazione della pelle può verificarsi in contenitori incompleti di pittura ad olio. In questo caso, rimuovere lo strato incrostato e mescolare accuratamente il resto della vernice. I colori a emulsione e ad olio richiedono una tecnica pittorica leggermente diversa (guarda giù). Non raschiare la vernice in eccesso dal pennello, sarebbe bene non prenderne troppo in una volta. Prima di applicare la seconda mano, spolverare la superficie con un panno a trama fitta, per la massima scorrevolezza. Quando dipingi ogni strato successivo, prova a coprire l'intera superficie con la vernice in una volta, per evitare la formazione di tracce evidenti di pittura secca.

Caricamento di pittura ad olio.

1 Immergi l'estremità del pennello nella vernice e rimuovi l'eccesso. Ne risulterà immergere il pennello troppo in profondità, la vernice che gocciola sulla tua mano.
2 Inizia con due o tre pennellate nella direzione della grana. Cambia direzione per stendere la vernice, quindi fai di nuovo i muschi lungo i barattoli.
3 Raccogli di nuovo la vernice, quindi dipingi un'altra striscia, lasciando uno spazio ampio a pennello tra le superfici verniciate. Quindi dipingici sopra.
4 Con movimenti verticali del pennello stendere la vernice su tutta la superficie. Dopo l'asciugatura, liscialo con carta vetrata fine, mentre ti prepari per lo strato successivo.

Applicazione dell'emulsione

1 Scegli un pennello largo che ti permetta di applicare la vernice rapidamente. Immergere nell'emulsione e applicare la vernice in strisce trasversali di ca 60 centimetro.

2 Le ultime pennellate dovrebbero incrociarsi per l'emulsione opaca, o – per un'emulsione ad asciugatura più rapida dal finish setoso o satinato – leggero e diretto verso l'alto.